giovedì 5 aprile 2012

Limoncello



10 limoni grandi non trattati (o 12 piccoli)
1 Litro di Alcool 95° per uso alimentare
4 Bacche di vaniglia
1,5 Kg di zucchero (meglio se raffinato tipo zefiro)
2 Litri di Acqua

Rimuovere la buccia dei limoni, solo la parte gialla (o verde) stando attenti a togliere la parte bianca.
Mettere le bucce a macerare nell'alcool per almeno 15 giorni, in un contenitore preferibilmente di vetro chiuso ermeticamente e conservato in un luogo buio.
Agitare il contenitore per mescolarne il liquido almeno una volta al giorno.
Al termine dei 15 giorni filtrare l'alcool rimuovendo tutte le bucce e le impurità.
Mettere a bollire 2 Litri di Acqua e poi aggiungere lo zucchero fino a che non si sia completamente sciolto.
Attendere che si raffreddi e poi aggiungere l'alcool filtrato e mescolare bene.
Incidere le bacche di vaniglia con la punta di un coltello.
Imbottigliare il limoncello (che sarà diventato circa 4 Lt) in 4 bottiglie, nelle quali immergerete una bacca di vaniglia.
Lasciare a macerare per almeno un mese in un luogo buio (con una macerazione più lunga otterrete un gusto di vaniglia più forte).
Filtrare il limoncello in modo da ripulirlo dalle impurità e dai semi della vaniglia. 
Imbottigliare in recipienti di vetro della misura desiderata.

Per ottenere un liquore più forte, diminuire la quantità di acqua e zucchero o aumentare la quantità di alcool.

Papà

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie! Ogni commento arricchisce il mio blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...